La psicologia nella creazione di una brand strategy

Nel mondo del marketing, si sa, intercettare i bisogni dei clienti e capirne le reali esigenze è fondamentale per avere successo. La vendita o il riconoscimento di un marchio passano attraverso fini tecniche di psicologia e ascolto, senza le quali anche il miglior prodotto sul mercato o il brand più importante del mondo sarebbero destinate al fallimento.

Continua a leggere l’articolo!

Social customer care con Facebook e Twitter

Non ci sono più i clienti di una volta”: ecco cosa potrebbe dire oggi qualunque brand di fronte alle innumerevoli richieste di informazione o risoluzione problemi che giungono dai propri consumatori. I bisogni e le esigenze della clientela sono cambiati in modo molto radicale e ciò che si ricerca nelle aziende è un servizio sempre più rapido e immediato, in grado di soddisfare pienamente le proprie aspettative.

Continua a leggere l’articolo!

App per acquisti di abbigliamento e accessori online

Mentre tecnologia e oggetti per la casa fanno numeri da record, nel mondo degli acquisti online la moda fatica ancora a decollare. Comprare degli abiti con un semplice click non sembra convincere ancora le fashion victim, che preferiscono recarsi  nei negozi fisici dei grandi marchi sacrificando il proprio tempo in fila al camerino in nome di un nuovo paio di jeans o di una giacca all’ultimo grido.

Continua a leggere l’articolo!

I social media influenzano costantemente molte nostre decisioni. Anche i viaggi o le scelte delle mete sono influenzate da ciò che gli altri postano. I professionisti del turismo non possono chiudere gli occhi davanti a queste nuove dinamiche di web marketing.

È ormai un dato di fatto: anche il turismo è influenzato dalla componente “social” e risponde al “Pics or it didn’t happen” degli utenti: condivisione di momenti, recensioni, foto, status, luoghi che costruiscono dei veri e propri storytelling personali. La condivisione di esperienze sui social network è in grado di influenzare considerevolmente la scelta di quella o di quell’altra meta. In questa ottica, anche le strutture ricettive o le agenzie di viaggio stanno rivoluzionando le strategie di (web) marketing orientandosi verso le nuove opportunità offerte dalle piattaforme social.
Continua a leggere l’articolo!

La moda passa sempre di più tramite i social media. Per questo motivo è importante per i brand curare i profili sul web.

Moda e social network sono ormai due concetti indivisibili nell’universo dei fashion addicted: è impensabile per un brand non farsi conoscere e non sponsorizzare prodotti ed eventi sul web e altrettanto impensabile è il non trovare sui social network le pagine e i profili delle Case di moda. Sulla scia dei grandi luxury brand, anche piccole e medie marche e stilisti indipendenti si stanno aprendo alle strategie di marketing integrato, dando sempre più importanza ai contenuti veicolati sul web e alla reattività delle pagine social. Con 1,65 miliardi di utenti di Facebook e i 500.000 di Instagram sono molti i vantaggi che questi social network offrono a chi sponsorizza la propria attività sul web mediante una strategia mirata e attenta ai dettagli, alle influenze e ai bisogni dei “follower”.

Continua a leggere l’articolo!

Facebook permetterà di cercare e trovare lavoro con un'apposita funzione. In cosa consisterà?

Cercare lavoro su Facebook non è una novità: è sempre più frequente sia la circolazione di offerte di lavoro che la “pubblicazione” della propria disponibilità nei gruppi creati appositamente – città per città – per la ricerca di un’occupazione. Le aziende stesse, molto spesso, pubblicano annunci di lavoro o lanciano un appello per la ricerca di personale sulle loro pagine ufficiali o sulle fan page. Ancora più frequentemente, le imprese incaricano le agenzie del lavoro di pubblicare annunci anche sulle loro pagine Facebook al fine di creare un ulteriore canale di ricezione delle candidature.

Continua a leggere l’articolo!