Quando postare sui social? Ecco gli orari migliori

La tematica è di quelle più dibattute negli ultimi anni soprattutto tra gli addetti ai lavori, le aziende e le agenzie che, tramite i social, svolgono attività di promozione, marketing e vendita.
L’orario giusto per tutti, si sa, non esiste, perché ognuno ha un diverso pubblico di riferimento. Ci sono però delle linee guida che permettono al social media manager di aumentare la visibilità dei post pubblicati.

Prima di scoprirle, va ricordato un concetto molto semplice: il momento migliore per pubblicare è quello in cui il target che vogliamo raggiungere è attivo sulla piattaforma che ci interessa. Per saperlo, è necessario acquisire il maggior numero di dati possibili, per esempio attraverso gli insight e gli analytics e individuare i giorni e gli orari in cui si riceve il maggior numero di like, commenti, condivisioni ecc.

Ecco qualche consiglio generale per ottimizzare visibilità e portata dei post sui singoli social network:

L’ora migliore per pubblicare su Facebook

Facebookscegliere gli orari migliori per postare su Facebook è fondamentale per una corretta strategia social, il social per eccellenza con circa 2 miliardi di utenti al mese attivi sia da mobile, sia da desktop, è sicuramente la piattaforma più affollata al mondo. Riuscire a ottenere visibilità su questo social non è cosa semplice anche perché un algoritmo di Facebook impedisce di riempire i feed degli iscritti con più post di uno stesso brand.

Data l’affluenza di utenti è bene comunque presidiare costantemente Facebook puntando sulla frequenza dei post. Ne basta uno al giorno anche perché, se l’engagement di una pagina è basso, il famoso algoritmo di Facebook potrebbe penalizzare la pagina stessa, riducendo la visibilità dei post pubblicati.

Per quanto riguarda i giorni e gli orari migliori per postare, si consiglia:

  • sabato e domenica tra le ore 12.00 e le ore 13.00;
  • giovedì e venerdì dalle ore 13.00 alle ore 16.00.

In generale, l’orario dalle 13 alle 16 è quello migliore sia in settimana, sia nel weekend. Se il pubblico a cui ci si rivolge è B2B, è meglio puntare sul giovedì e il venerdì, a ridosso del fine settimana. Se, invece, l’audience è B2C, il sabato e la domenica sono indubbiamente i giorni più adatti a stimolare engagement.

Il momento migliore per twittare

scegliere gli orari migliori per postare su Twitter è fondamentale per una corretta strategia socialInvece, se il target che vogliamo raggiungere è su Twitter, il momento più giusto per “cinguettare” è sicuramente la mattina presto, dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 17.00 in poi. In generale, vanno molto bene gli orari di lavoro nei giorni feriali, in caso di target B2B; meglio la sera o durante il weekend, se l’attività è B2C.

Da tenere a mente: in molti usano Twitter la mattina e la sera mentre vanno a lavoro, oppure nei momenti di pausa durante la giornata. Twitter è un social network “cronologico” per questo, più si twitta (inserendo almeno 2 #), più aumenta la visibilità e il numero di click.

Quando è meglio pubblicare su LinkedIn?

scegliere gli orari migliori per postare su LinkedIn è fondamentale per una corretta strategia socialIl social professionale per eccellenza è senza dubbio LinkedIn. Per avere post più performanti su questa piattaforma, conviene pubblicarli durante la settimana lavorativa, negli orari precedenti a quelli di lavoro, oppure subito dopo. Orari questi che sono diversi a seconda dei settori di riferimento.

Per entrare più nel dettaglio possiamo dire che i giorni e orari potenzialmente migliori sono:

  • tutti i mercoledì dalle ore 10.00 alle 11.00;
  • il mercoledì, il giovedì e il venerdì dalle ore 7.30 alle 8.30;
  • durante tutti i giorni feriali alle 12.00 oppure dalle 17.00 alle 18.00.

I post fatti in orario di lavoro, di solito, convertono meno. Su LinkedIn, come su Facebook, è bene non eccedere con il numero dei post quotidiani. Ne basta uno al giorno, pubblicarne molti può essere controproducente. La cosa più importante è sempre e comunque il contenuto che deve essere di qualità e in linea con il social.

Quando postare su Instagram?

scegliere gli orari migliori per postare su Instagram è fondamentale per una corretta strategia socialInstagram è un social network in costante ascesa e, proprio per questo, è in grado di garantire un costante coinvolgimento degli utenti tutti i giorni della settimana. Gli utenti e, spesso, anche le aziende, tendono però a pubblicare subito dopo aver scattato una foto o aver fatto un video. Se proprio volessimo indicare degli orari specifici indicativi potremmo dire:

 

  • nei giorni feriali: dalle 8.00 alle 9.00, dalle 13.00 alle 14.00 oppure dalle 20.00 alle 21.00;
  • durante il weekend. dalle 9.30 alle 11.00, dalle 13.00 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 17.30.

Gli orari migliori per gli altri social: Google+ e Pinterest

Una strategia social completa e vincente, a seconda (ovviamente) del cliente e del suo pubblico di riferimento, non trascura anche gli altri social network. Per questo è bene avare qualche informazione di base anche su Google + e Pinterest, per esempio.

Google +

scegliere gli orari migliori per postare su Google + è fondamentale per una corretta strategia socialPartiamo da una premessa: gli utenti di Google + sono gli utenti che usano Gmail e questo significa che, in linea di massima, i post vengono visualizzati durante i giorni feriali, durante l’orario di lavoro. Il momento migliore? La mattina dalle 9.00 alle 11.00.

Pinterest

scegliere gli orari migliori per postare su Pinterest è fondamentale per una corretta strategia socialPinterest, fin dal suo debutto, è stato definito il social delle donne, data l’alta affluenza quotidiana di pubblico femminile. Insieme a Instagram, è particolarmente adatto ai brand di moda, lusso e accessori dato che i Pin puntano molto su foto e immagini e, molto spesso, collegano direttamente a un e-commerce.  Quando è meglio postare, quindi? Sicuramente durante il weekend oppure tra le 14.00 e 17.00 del pomeriggio e tra le 21.00 e le 23.00, durante i giorni feriali.

15 nov 2017

Lascia un Commento!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post correlati