PMI, social network e aumento del traffico verso il proprio sito

Sito web o e-commerce, qualsiasi sia la piattaforma su cui un’azienda vuole che atterrino gli utenti, perché questo avvenga deve attivare una strategia social capace non solo di creare engagement ma anche di raggiungere nuovi obiettivi di business.

I social network sono uno strumento gratuito, facile da utilizzare che, nel corso degli ultimi anni, si è affermato come mezzo principale per instaurare relazioni tra brand e potenziali clienti, utilissimo in particolare per le PMI che, grazie alla produzione di contenuti di qualità, sono riuscite a migliorare la propria comunicazione con il pubblico.

Una volta capito come gestire i propri profili social ufficiali, la cosa più difficile per tutte le realtà è creare traffico organico e spostarlo dai social network al sito web aziendale.

Investire in piccole promozioni per aumentare follower e clienti

Ovviamente, prima di attivare una promozione è importante considerare che il proprio sito (o e-commerce) va aggiornato costantemente con contenuti di valore che possono davvero interessare il pubblico, per poi condividerli sui social.
Una volta individuato un post organico funzionale alla propria strategia di marketing, che ha riscontrato un particolare successo, perché non investire un piccolo budget per promuoverlo? Scopo della promozione sarà quello di raggiungere un pubblico più ampio e, grazie alla possibilità di selezionare utenti mirati, farsi conoscere da persone in linea con il proprio business aziendale.

La funzione “crea un pubblico simile” di Facebook può essere molto utile, ad esempio, per raggiungere utenti simili a quelli che hanno già mostrato interesse per la propria attività. Inoltre, la scelta di inserire il pulsante call to action personalizzabile, posizionato alla destra della copertina di Facebook, è un ulteriore metodo diretto per aumentare gli accessi al sito.

scegliere il giusto social network per aumentare il fatturato del proprio e-commerce è fondamentale per ogni brandScegliere il social network più adatto per incrementare le vendite

Avere più canali social atti a creare conversioni e a supportare l’attività di vendita è indispensabile per il successo di un’e-commerce ma, scegliere con criterio a quali social network affidarsi, è altrettanto fondamentale.

  • Facebook. È il social più popolare e più seguito e, grazie alle molteplici possibilità di profilazione del pubblico abbinate alle campagne e alla funzione vetrine da poco implementata, è un ottimo mezzo per promuovere post che rimandano alle pagine dei prodotti di un e-commerce, sponsorizzare un particolare prodotto presente all’interno di un post e creare coinvolgimento emotivo con conseguente aumento dell’interazione tra utenti e contenuto;
  • Twitter, la fonte di informazione social per eccellenza. È una mossa vincente sfruttarlo come fonte di informazioni, raccomandazioni e offerte;
  • Instagram, il social che con estrema facilità permette di creare uno shop on line. Il suo focus sono le immagini, per questo è davvero utile sfruttare la funzione tag e collegare il profilo Instagram al marketplace di riferimento a cui verranno indirizzati i clienti;
  • Pinterest, ovvero il social network nato appositamente per l’e-commerce attraverso il quale postare le immagini più belle dei propri prodotti e collegarle direttamente con un link alla piattaforma d’acquisto.

Non si vive di soli like, questo ormai è chiaro anche alle PMI che, oggi, non possono più accontentarsi di creare contenuti di qualità ma devono assolutamente mettere in conto di investire un budget mensile, anche modesto, in promozioni social.

27 set 2017

Lascia un Commento!

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Post correlati